Idrogeologia applicata
"Avevo già imparato a non vuotare mai il pozzo della mia fantasia, ma a fermarmi sempre quando c'era ancora qualcosa, là in fondo, e a lasciare che tornasse a riempirsi durante la notte con l'acqua delle sogenti che lo alimentavano"
Ernest HEMINGWAY, scrittore e giornalista americano, 1899-1961.

Le acque sotterranee costituiscono la più importante riserva mondiale di acqua dolce. Il loro ruolo è fondamentale nell’industria, nell’agricoltura e nell’intero “ciclo dell’acqua”. Preservare e salvaguardare questa risorsa, sia a livello qualitativo che quantitativo, è dunque necessario per quanto riguarda il suo utilizzo e il suo importante valore ambientale.

Lo sfruttamento troppo spesso intensivo delle acque sotterranee e il peggioramento generale della loro qualità richiedono l’utilizzo di strumenti di gestione quantitativa e qualitativa dei sistemi acquiferi, in accordo con la direttiva europea 2000/60/CE (Direttiva Quadro sulle Acque – DQA), in grado di prevedere e riprodurre l’evoluzione spazio–temporale delle acque superficiali e sotterranee associate al sistema.

Forte di un’esperienza riconosciuta da più di 10 anni nel campo dell’idrogeologia applicata e della sua conoscenza globale della natura e del comportamento dei sistemi acquiferi, sia superficiali che sotterranei, il team AQUALE di medellizzatori idrogeologi progetta, calibra e utilizza modelli numerici che rappresentano complessi sistemi acquiferi reali. Questi modelli costituiscono un vero e proprio strumento decisionale che permette di contribuire alla gestione efficace e duratura delle risorse acquifere, proponendo le soluzioni più adatte e personalizzate.

I modelli numerici trovano diverse applicazioni: definizione dei perimetri di protezione delle captazioni idriche (ad uso potabile e non potabile), gestione degli acquiferi contaminati, valutazione dei rischi legati a siti industriali e suoli contaminati, secondo il "decreto suoli", vigente in Vallonia e molto altro. Le modellizzazioni si basano principalmente su processi di scorrimento sotterraneo, sulle interazioni falda-corso d’acqua e sulle dinamiche di trasporto degli inquinanti tramite processi di lisciviazione e/o dispersione.

Expertise AQUALE

A fim de resolver os problemas que se desenvolvem em um cada vez mais complexo, AQUALE oferece a sua experiência especializada e auxilia os clientes na gestão de aquíferos subterrâneos através dos seguintes serviços

  • Studi di caratterizzazione idrogeologica;
  • Ricerche e sintesi documentarie;
  • Sondaggi geognostici, campionamenti ed analisi del cuttings;
  • Campagne di prospezione geofisica;
  • Prove di permeabilità e di prove di tracciamento;
  • Realizzazione e ottimizzazione di pozzi e piezometri;
  • Monitoraggio fisico-chimico di pozzi e piezometri, con sviluppo di strumenti geostatistici e applicazioni GIS;
  • Modellizzazione numerica dei flussi sotterranei e del trasporto di inquinanti per la determinazione di zone di prevenzione e del limite di salvaguardia delle risorse idriche, per la valutazione dettagliata dei rischi di lisciviazione e di dispersione e per l’ottimizzazione di dispositivi di confinamento idraulico;
  • Progettazione, installazione e monitoraggio di unità pilota;
  • Progettazione e gestione di dispositivi di confinamento idraulico o geotecnico;

A supporto delle Autorità Pubbliche, AQUALE contribuisce in maniera attiva a studi, corsi di formazione e programmi di R&D per la realizzazione di nuove politiche di gestione dei suoli, in particolare per quanto riguarda le politiche agricole aventi come obiettivo la riduzione dell’impatto ambientale delle concentrazioni di nitrati e di prodotti fitosanitari.

Il Limite di salvaguardia delle risorse idriche costituisce ugualmente un dominio dove AQUALE continua ad apportare soluzioni apprezzate per il loro elevato standard di qualità e la loro praticità. AQUALE vanta un’ampia esperienza nell’ambito della determinazione di zone di prevenzione ed è stata una delle società pioniere in Belgio nell’utilizzare in modo combinato prove di tracciamento quantitative associate all’attività di modellizzazione numerica.

Le soluzioni di AQUALE

AQUALE riveste un ruolo chiave e riconosciuto dagli addetti ai lavori per la realizzazione di piani d’azione preventivi e di riabilitazione, aventi come obiettivo il rispetto dello stato qualitativo e quantitativo dei corpi idrici sotterranei.

Per l’elevata accuratezza e le competenze apportate allo sviluppo e all’utilizzo dei modelli concettuali e numerici, AQUALE adotta in modo pragmatico le migliori soluzioni tecniche ed economiche ad una moltitudine di richieste, come ad esempio l’incidenza dei nuovi prelievi idrici sul bilancio idraulico complessivo del corpo idrico, l’ottimizzazione della portata di pompaggio in zona litorale o l’evoluzione spazio-temporale di un pennacchio di sostanza contaminante.

Sia a livello tecnico che a livello relazionale, AQUALE garantisce un’assistenza di qualità alla propria Clientela, con l’obiettivo di definire e ottimizzare i procedimenti di base per ottenere soluzioni altamente specializzate:

  • Sistemi complessi di confinamento di inquinanti quali barriere idrauliche e confinamenti geotecnici;
  • Dimensionamento di sistemi pilota relativo a sistemi idrici superficiali e sotterranei;
  • Valutazione dettagliata dei rischi dovuti a processi di lisciviazione e di dispersione, all’occorrenza accompagnati da attività di bonifica e da una efficace politica di prevenzione;
  • Dimensionamento di tecniche di bonifica in situ e di bioremediation;
  • Consulenze riguardo la valutazione e la gestione dei rischi, associati ai contaminanti nel suolo e nelle masse d’acqua;

AQUALE fornisce stime e valutazioni economico-finanziarie che comparano le differenti tecniche più appropriate per determinare la soluzione ideale (o la combinazione di soluzioni), garantendo un elevato livello di protezione ambientale dei corpi idrici e il miglior efficentamento dei costi d’investimento e di esercizio.